L’impermeabilità degli orologi

postato in: Articoli | 0

Se ne siete già in possesso o desiderate acquistare un orologio, tra le caratteristiche da considerare vi è quella della sua impermeabilità, qualità che riveste un ruolo importante se desiderate indossarlo anche durante attività pratiche come lavare la vostra auto o per attività sportiva o ludica ma a contatto con l’acqua. Intanto parliamo delle unità di misura che vengono generalmente utilizzate per classificare il livello di impermeabilità del nostro orologio: generalmente è indicata in METRI “M” ma può esserlo anche in PIEDI “FT” o ATMOSFERE “ATM o BAR”. Un Piede corrisponde a 0,3048 metri e un’atmosfera o BAR corrisponde a circa 10 m di profondità. Quindi il nostro orologio potrebbe essere classificato come water resistant 100 metri, 10 bar o 330 ft e potremo trovare indicate sul fondello o sul quadrante almeno una di queste diciture. Se il nostro orologio risulterà impermeabile fino a una profondità di 30 m (3 ATM) o addirittura 50 m (5 ATM) non significa che potremo utilizzarlo per immersioni fino ad una profondità di 30 o 50 metri, per comprendere meglio come utilizzare il nostro orologio possiamo fare riferimento a questo semplice schema:

Perché indicare allora 30 o 50 metri se il nostro orologio non tollera tali immersioni? Se esso è protetto correttamente con delle guarnizioni semplici probabilmente indicherà una profondità di 30 m e quindi potrà resistere alla pioggia e all’infiltrazione della polvere attraverso la corona o il fondello ma andrà tolto quando ad esempio si lavano i piatti o l’auto. Una impermeabilità fino a 50 metri garantirà l’assenza di infiltrazioni durante gli usi più comuni. Per una maggiore resistenza all’acqua ed alla pressione che essa esercita ci vuole qualcosa in più di una semplice guarnizione: normalmente gli orologi che devono garantire una tenuta superiore dispongono di corona a vite o di una soluzione simile per garantire un isolamento sicuro, così come di un fondello avvitato nonché di guarnizioni idonee. Di seguito indichiamo alcune precauzioni indispensabili in tema di impermeabilità:

  • Se l’orologio possiede una corona a vite, accertarsi che questa sia bloccata, prima di usare l’orologio in ambiente acquatico. Lo stesso vale per i pulsanti a vite.

  • Non estrarre e maneggiare mai una corona sott’acqua o quando l’orologio è bagnato (sia nel caso di una corona semplice o di una corona a vite).

  • Non attivare mai i pulsanti del cronografo sott’acqua o quando l’orologio è bagnato.

  • Non utilizzare l’orologio durante una doccia calda, una sauna od in una vasca idromassaggio. Le alte temperature dell’acqua, i repentini sbalzi termici ed il vapore acqueo generato possono dilatare le guarnizioni in gomma, favorire le infiltrazioni o far comparire della condensa.

  • Non cercare mai di aprire personalmente la cassa.

  • Se sotto il vetro compare dell’acqua o della condensa, affidare al più presto l’orologio ad un orologiaio.